Guido Pacitto.com

Home Biografia Pubblicazioni Il Blog Altre News Foto Carte da Gioco Links


Biografia:

 

Nasco a Teano (CE) nel 1980. Originario di Roccamonfina (CE), vivo e lavoro a Modena.

Non so se io mi possa definire uno "Scrittore": cosa definisce, infatti, il ruolo, la professione? Forse la sola passione che spinge una persona a scrivere e, dunque, creare mondi e personaggi ogni giorno? O forse una pubblicazione? O ancora di più... un romanzo pubblicato e ben distribuito?

Probabilmente, più di ogni altra cosa (e meno romanticamente) è il poter vivere grazie alla Scrittura, che etichetta un soggetto come "Scrittore"; io allora non posso di certo definirmi tale... ma torno nel "romantico", e definisco uno scrittore ogni persona che crede - fortemente - in ciò che scrive, e si diverte nel farlo, sottoponendolo all'attenzione di ogni persona che avrà voglia, pazienza e soprattutto la curiosità di leggerlo.

Oltre alla Scrittura, altre mie grandi passioni sono il Cinema, le Serie TV, la Musica, la Fotografia e il Calcio.

Sono il creatore e il curatore del sito sui Nomadi SoloNomadi.it 

Nel 2005 la mia prima pubblicazione: il racconto "Ho sonno" nell'antologia "I Porti Sepolti VII".

Nel 2007 il mio primo romanzo pubblicato: "La notte della neve sporca" (Aletti Editore).

Nel 2010 il mio piccolo saggio sul Cinema: "Il CineBanale" (GDS)

Nel 2011 curo l'Antologia "Storie da Nomadi".

Nel 2016 la mia prima raccolta di racconti: "Piccola Fabbrica degli Orrori" (ilmiolibro)

Per tutte le mie altre pubblicazioni, vi rimando alla pagina dedicata: "Pubblicazioni".

Per scrivermi:guidopacitto@guidopacitto.com

G.P.
 

Carriera Letteraria:

La mia passione per la scrittura comincia nel primo periodo delle medie. In quel periodo, infatti, a influire maggiormente su questo mio nuovo hobby è senza dubbio la storia fantasy a fascicoli "La Storia Ancestrale". Comincio allora a scrivere piccoli racconti che si avvicinano molto alle fiabe, ahimè andati quasi tutti perduti. Ricordo con molto piacere, più o meno in quel periodo, il mio primo libro letto: "L'isola del Tesoro".

La svolta, comunque, arriva con la scoperta di Stephen King. Mi avvicino così a un genere che mi condizionerà moltissimo. Totalmente innamorato dell'opera fantasy "La Torre Nera" dello scrittore americano, inizio così a inseguire un sogno: quello di realizzare, prima o poi, qualcosa di simile a questo straordinario lavoro. Il primo tentativo, del quale conservo ancora un manoscritto, è datato 1997.

Da allora, l'hobby per la scrittura è stato sempre presente nella mia vita, portandomi in pochi anni ad accumulare una discreta quantità di materiali su cui poter lavorare (a febbraio 2017 conto 82 racconti e 10 romanzi).

Ecco allora che nel 2003 arriva la mia prima soddisfazione: il mio racconto, "Diario Allucinante", è tra i tre racconti segnalati dalla Giuria in un concorso letterario.

Comincio così a partecipare a vari concorsi, e nel 2005 arriva la mia prima vittoria con "Ho sonno", successivamente pubblicato in un'antologia.

Nel 2007 è la volta del mio primo romanzo, "La notte della neve sporca", al quale sarò sempre molto legato.

Successivamente arrivano altre pubblicazioni in antologie e riviste.

Adoro i generi horror, fantasy, fantascienza e noir, anche se ultimamente ho pubblicato racconti che vanno a toccare altri e variegati generi (dall'erotico al comico, seppur quasi sempre con venature "dark").

Nell'ultimo anno mi sono dilettato anche nella scrittura di storie per più piccoli, e a breve pubblicherò il mio primo romanzo breve a tema.

 

Influenze Letterariae:

Molta della mia fantasia letteraria è debitrice della mia passione cinematografica. Adoro, tra i tanti, David Lynch, Tim Burton e Christopher Nolan.

Sono molto affezionato, poi, ad autori come King, Asimov, Poe, Benni, Lovecraft.

Per due anni ho seguito, grazie alla mia Facoltà, il Corso di Scrittura Creativa di Roberto Vecchioni; ho avuto così la fortuna di conoscere uno straordinario artista, uomo e professore, che mi ha fatto innamorare ancora di più della Scrittura.